Digital workplace experience: modelli e vantaggi

La tua azienda è pronta ad accogliere la digital transformation? Hai la certezza di avere le carte in regola per garantire ai tuoi collaboratori e dipendenti una digital workplace experience positiva ed equilibrata lato sicurezza , smart collaboration e tecnologie? 

 Ormai non c’è più tempo. La pandemia ha accelerato quella trasformazione culturale e digitale che in Italia tardava ad arrivare. Implementare una digital workplace experience non è più una semplice sfida, è la soluzione che tutta l’azienda deve accogliere per facilitare il cambiamento e garantire un’evoluzione verso la modernità.

Le esigenze dei lavoratori sono cambiate, e sono sempre di più coloro che prediligono il remote working e il lavoro ibrido; le aziende devono fare in modo di stare al passo con il nuovo contesto lavorativo. Dalla virtualizzazione del desktop, al cloud, alle applicazioni as a service, sono queste le tecnologie del Digital Workplace che offrono grandi vantaggi alle aziende di oggi e di domani.

Cos’è il Digital Workplace e cosa è la Digital Workplace Experience

Il Digital Workplace è un ambiente di lavoro digitale che grazie a tecnologie all’avanguardia diventa l’equivalente del luogo di lavoro fisico.

Con l’accelerazione della digital transformation e con il diffondersi del remote working e dell’hybrid working, la creazione di un ambiente di lavoro remoto è diventata una priorità per garantire una digital workplace experience ottimale.

Saprai di aver creato un ambiente di lavoro digitale efficace quando:

  • avrai eliminato o ridotto comunicazioni banali, non necessarie
  • avrai aumentato la produttività in azienda
  • i lavoratori, sia in remoto sia in ufficio, saranno più connessi, informati e allineati
  • la tecnologia e gli strumenti saranno ben radicati e facilmente utilizzati da tutta la popolazione aziendale
  • attrarre e trattenere talenti sarà più semplice.

Digital Trasformation Asco TLC

La Digital Workplace Experience è l’esperienza di un dipendente, di un lavoratore, con l’ambiente di lavoro digitale. Si basa sul rapporto che le persone hanno con i dispositivi, le applicazioni e le reti.

È un concetto che va oltre l’IT ed è strettamente correlato alla cultura aziendale, al coinvolgimento dei dipendenti, alle risorse umane e alla capacità di innovare.

Le tecnologie per garantire un’ottima Digital Workplace Experience

La digital transformation ha bisogno del Digital Workplace. Poiché quest’ultima avvenga e continui a creare nuovi modelli di business, le organizzazioni devono dotarsi di ambienti lavorativi orientati ai dipendenti, e cioè in grado di dare loro la possibilità di trarre vantaggi dalle nuove tecnologie.

La Digital Workplace Experience avrà degli standard e dei sistemi per soddisfare le aspettative delle persone. 

Cosa serve, quindi, alle aziende per arrivare a questa situazione win to win? Vediamo tecnologie e accorgimenti.

Digital Transformation Collaborazione Asco TLC

Intranet

La rete interna, alla base della Digital Workplace Experience; fondamentale per promuovere l’allineamento e la collaborazione smart nel modern workplace e per semplificare l’esperienza dei lavoratori.

Vi si accede solitamente su autenticazione come in un sito web, da qualsiasi dispositivo, è compatibile con ambienti Cloud ed è espandibile con applicazioni non necessariamente programmabili.

L’Intranet può includere anche sistemi CMS per generare contenuti, un sistema di aggregazione di dati e strumenti di social collaboration.

Cloud

Il Cloud Computing permette di ottimizzare operatività e costi in un’azienda. 

Basare una Digital Workplace Experience sul cloud offre l’opportunità ai lavoratori di avere a disposizione tecnologie e strumenti all’avanguardia, aggiornati, senza dover avere uno spazio fisico per il data recovery e senza nemmeno preoccuparsi di costi eccessivi delle licenze.

Virtualizzazione del desktop

La soluzione ideale per facilitare la smart collaboration e semplificare l’accesso dei lavoratori alle applicazioni, ai dati, all’intranet aziendale, in qualsiasi momento e da qualsiasi dispositivo in tutta sicurezza.

La collaborazione integrata consente alle persone di lavorare insieme sui progetti, indipendentemente dalla distanza.

I desktop virtuali sono la soluzione per trasformare l’azienda in un digital workplace dinamico, senza dover investire budget impossibili, e per trasferire l’ambiente di lavoro in cloud, pubblico, ibrido o privato.

 

Digital Workplace Experience: quali sono i vantaggi per le aziende e i lavoratori

Digital Work Experience Asco TLC

Con l’accesso a una soluzione Digital Workplace Experience completa, l’intera azienda e in particolare il reparto IT possono iniziare a creare un ambiente di lavoro digitale migliore per i lavoratori, eliminando le problematiche derivanti da una mancata sicurezza, dagli aggiornamenti di software continui, dalla mancata formazione sull’utilizzo della tecnologia, prima che vadano a influire sulla continuità del business e sul lavoro delle persone.

Inoltre i vantaggi della Digital Workplace Experience si misurano anche in termini di:

  • scalabilità, costo e sostenibilità: optando per riunioni virtuali e chatboard interattive, si riduce la collaborazione di persona, risparmiando sui costi di viaggio e sullo spazio in ufficio.

Inoltre scegliendo piattaforme as a service, non si ha bisogno di un team IT di grandi dimensioni per gestire i server on-premise o i software personalizzati, i quali richiedono una manutenzione dispendiosa in termini di tempo.

  • acquisizione di nuovi talenti: i Millennial sono attualmente il segmento più grande della forza lavoro. Comprendere come questi ultimi valutano la soddisfazione sul lavoro è importante per migliorare la loro esperienza nel digital workplace e cosa li spinge a rimanere a lungo termine in un’azienda.
  • formazione dei lavoratori esistenti: oltre a reclutare nuove competenze, è necessario riqualificare la propria forza lavoro per tenere conto delle nuove tecnologie introdotte nei processi aziendali chiave.

Il Digital Workplace può includere sistemi di gestione dell’apprendimento e misurare la velocità con cui l’organizzazione acquisisce nuove competenze e conoscenze.

  • miglioramento della produttività: oggi sta diventando sempre più facile collaborare in tempo reale, anche da remoto. Questi progressi digitali semplificano i processi e consentono ai dipendenti di svolgere più lavoro in meno tempo.

Inoltre, scegliendo strumenti intuitivi che il team può utilizzare autonomamente, gli esperti IT e i team di supporto interno potranno concentrarsi su attività cruciali.