DIGITAL SECURITY

Sicurezza bancaria: cyber e fisica.

Il mondo bancario necessariamente sceglie un nuovo approccio sistemico con cui ripensare modelli e applicativi per la sicurezza, sia nelle filiali fisiche che nel cyber spazio. E’ la cosiddetta Cyber Physical Security, la nuova frontiera di difesa globale.

Si sta infatti aprendo una nuova frontiera nel settore della sicurezza capace di rispondere alla criminalità che porta a considerare le i touch point con l’esterno sempre valichi da sorvegliare e presidiare, che si tratti delle filiali sul territorio o che si parli di siti web e applicazioni o, sempre più spesso, delle connessioni interne ala rete bancaria stessa.

Si chiama Cyber Physical Security (CPS) e non riguarda solo le nuove tecnologie, ma si basa un approccio nuovo che spinge a ripensare e riprogettare strumenti, sistemi e modelli in modo integrato e più efficace. Fondamentale, e non potrebbe essere altrimenti, l’estensione di questo approccio alla componente umana, spesso causa delle vulnerabilità delle difese.

Le banche, sempre attente alla protezione di clienti e dipendenti, sono in prima fila in questa rivoluzione che però necessariamente deve coinvolgere tutti gli attori della filiera.

Asco Tlc usa i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione. OK MAGGIORI INFORMAZIONI