BUSINESS INNOVATION

5G: l’Europa verso la leadership nei dispositivi mobili

Il 5G è alle porte, il problema è farlo entrare. L’evoluzione tecnologica va di pari passo, in questo caso con l’estensione di un mercato continentale, quello europeo, che conta oltre 300 Milioni di cittadini per la maggior parte connessi tramite smart phone.

Con il progredire della tecnologia mobile verso 5G, l’Europa ha l’opportunità di reclamare un importante ruolo digitale e di estendere la connettività mobile veloce a tutti i suoi cittadini. Per trasformare tutto questo in realtà, e per sfruttare meglio la portata di un mercato unico digitale, governi e poteri decisionali devono rivedere le norme in materia per attrarre gli investimenti e promuovere l’adozione di soluzioni mobili avanzate in diversi settori e servizi pubblici.

“Per recuperare il divario nel 4G e assumere una posizione di leader del 5G è necessario un cambiamento radicale nell’approccio alle politiche in materia di telecomunicazioni”, dichiara John Giusti, responsabile GSMA.

I regolamenti europei dovrebbero puntare a richiamare investimenti più massicci nella rete rispetto agli anni precedenti, per concretizzare le ambizioni dell’Europa nel 5G. E questo è possibile solo se le autorità di regolamentazione mirano a livelli sostenibili di concorrenza per aumentare al massimo i vantaggi a lungo termine per i consumatori, puntando a promuovere la crescita, l’innovazione e gli investimenti nei mercati delle comunicazioni per garantire benefici a lungo termine per gli utenti finali.

Asco Tlc usa i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione. OK MAGGIORI INFORMAZIONI